Come comportarsi a un funerale

Quando si deve partecipare a un funerale, qualunque sia il grado di parentela o conoscenza con il defunto o con i suoi familiari, è molto importante essere puntuali, recandoci al luogo in cui si terrà il funerale nei tempi specificati dall’annuncio funebre (o secondo le modalità espresse verbalmente dalla famiglia). Questa regola vale soprattutto per parenti o amici intimi, che prenderanno posto nei primi banchi della chiesa.

  • Se presente un libro delle firme in chiesa, va posta la propria firma appena si arriva in chiesa.
  • Portare dei fiori è generalmente un gesto apprezzato, salvo nei casi in cui non sia stato richiesto il contrario dai parenti del defunto ( ad esempio, quando nell’annuncio funebre è specificata la dicitura: “Non fiori ma opere di bene…”).
  • Prima di entrare in chiesa o nel luogo nel quale si terrà la cerimonia accertatevi di aver spento il cellulare o impostatelo in modalità silenziosa.
  • Se il rito funebre prevede la possibilità di fare un breve discorso, si possono condividere con i presenti messaggi positivi che parlino delle virtù e delle belle qualità in una prospettiva sempre obiettiva e realistica.
  • Per quanto possibile è consigliabile un atteggiamento improntato sulla serietà ed alla compostezza, che miri a rincuorare e a far forza ai famigliari e ai parenti che hanno subito la perdita della persona cara e che mostri disponibilità ad offrire il proprio supporto.
  • Al termine della funzione, si esprimono le proprie condoglianze ai famigliari e parenti del defunto, a cominciare dai più prossimi, in maniera calma e riservata, senza soffermarsi troppo, nel rispetto delle altre persone in attesa di porgere le proprie condoglianze.

La cerimonia funebre si conclude (salvo nel caso della cremazione), con il corteo verso il luogo di sepoltura. La bara viene condotta fuori dalla chiesa e ad essa seguono rispettivamente i familiari del defunto, gli amici e i conoscenti. La bara viene caricata sul carro funebre e traslata nel luogo in cui avverrà la sepoltura o la cremazione.

A seconda del tipo di cerimonia, della tradizione, cultura o religione di riferimento, possono essere previsti rituali, stili e codici vestimentari più o meno diversi dalle linee guida qui descritte. In caso di dubbi, non abbiate timore a chiedere chiarimenti ai famigliari o a noi delle Onoranze Funebri Marchetti per avere indicazioni più precise su comportamenti da adottare nella specifica circostanza.